L'ALTRA ESPERIENZA

mostra personale - 17 marzo 2018

1.1_ZENONEcontemporanea - Reggio Emilia

http://www.zenonecontemporanea.it/

 

IL CANTIERE ARTISTICO V EDIZIONE - 21 Ottobre 2017 - San Mauro Pascoli

 

https://ilcantiereartistico.com/

DELLE FORME E DELLE COSE - 16 giugno - Galleria Forni - Bologna

a cura di Beatrice Buscaroli

 

 

Tra i cieli di Andrea Mario Bert e i fossili di Lionel Santagostino la natura intera si mette in mostra rivelando quanto sia ancora unico e proficuo il rapporto tra l’artista e la realtà. Così Jessica Ferro sconfina continuamente tra i rovelli dei suoi segni e le forme dei piccoli animali che sembrano riaffiorare dai gorghi concentrati dei suoi arabeschi. Esmeraldo Baha e Federico Aprile, a loro volta riattualizzano la pittura astratta, nutrendola però di linfe nuove, che ancora sembrano trarre vita da un’immersione nella natura, una sorta di rivissuto informale che dà alle superfici il fascino della scoperta, quasi fossero essi stessi dominati dalla forza dei colori che vanno stendendo.

 

http://www.galleriaforni.com/mostre/opentour_accademia/

ARETART PRIZE LAGUNA 2016 - 19 march 6 april - Arsenale di Venezia

 

In a location of excellence where history merges with the contemporary, the exhibition of the 10th Arte Laguna Prize opens to the public, showing paintings, sculptures and installations, photographic art, video art and land art. 5 performers will perform live. During the evening the 6 overall winners will be awarded, and the special awards in collaboration with galleries, art residencies, festivals and companies will be announced.

 

http://www.premioartelaguna.it/mostra15.16/

GAM -GIOVANI ARTISTI MANTOVANI - 19 Febbraio/13 Marzo 2016 - CASA DEL MANTEGNA, MANTOVA

 

INAUGURAZIONE VENERDì 19 FEBBRAIO ORE 17:30

 

Il prossimo 19 febbraio, a Mantova, alla Casa del Mantegna, si aprirà GAM - Giovani artisti Mantovani, una rassegna creativa che nasce come ricognizione della nuova scena visiva mantovana. La mostra, curata da Vincenzo Denti e Gianfranco Ferlisi, indaga uno speciale segmento della locale contemporaneità, delle espressioni di autori che si distinguono per pregio e originalità nelle arti figurative.
Come sottolinea Francesca Zaltieri, vicepresidente della Provincia, «nell’esposizione si parla di cultura visiva giovanile e di complessità espressiva dei tempi contemporanei con trentotto artisti di assoluta qualità, mentre la casa del Mantegna si trasforma in officina di arti declinate non tanto nella forma canonica quanto in espressioni di confine in cui la creatività alimenta una nuova comunicazione del pensiero».
L’esposizione, nella sostanza dei fatti e nella suggestione dell’allestimento, ci presenta uno spaccato inaspettatamente vario e molto simile a quello che si vedrebbe in una mostra internazionale, perché le idee e i riferimenti culturali ed artistici degli invitati sono internazionali. Dall'installazione alla videoarte, dalla scultura alla pittura, dalla grafica alla fotografia, non c'è strumento della comunicazione che non sia stato utilizzato in questa rassegna. Tutti questi autori raccontano della volontà di trovare, in un panorama che di certezze ne garantisce poche, una possibile, condivisibile, verità.
In ogni caso con GAM si realizza una mappatura del presente dell’arte Mantovana e si traccia una ipotetica rotta per il futuro. Le distinte personalità degli autori presentano i molteplici aspetti del loro discorso artistico. Si apre così un ampio orizzonte di sperimentazione linguistica che sorprenderà lo spettatore a fronte delle rinnovate opzioni espressive di pittura e scultura fino alle installazioni, suscettibili dei più sorprendenti processi di risemantizzazione.

FONDAZIONE ZUCCHELLI SPAZIO | vicolo Malgrado 3d

 

 

29 – 30 – 31 gennaio 2016
Inaugurazione: venerdì 29 gennaio h 18.00 | Strada Maggiore 90, sede della Fondazione Zucchelli, con intervento musicale di allievi del Conservatorio di Musica “Giovan Battista Martini” di Bologna

http://www.fondazionezucchelli.it/portale/artcity-2016/

 

Mostra a cura di: Beatrice Buscaroli, Giovanna Caimmi, Walter Guadagnini
Promossa da: Fondazione Carlo, Carolina, Bianca e Santina Zucchelli

 

Nel 2015 la Fondazione Zucchelli ha legato la sua partecipazione ad ART CITY Bologna con una mostra dedicata alla grande guerra, un tema di cui si continua a parlare in tutta Europa e con il quale si intendeva verificare il sentimento che le giovani generazioni di artisti provano verso la guerra e quali possano essere le diverse ragioni.
Anche in questa occasione la Fondazione invita gli artisti che negli ultimi anni hanno vinto i suoi Premi a un confronto con un argomento vivissimo.
Il tema proposto è COSTRUZIONI PER UNA NATURA VIVA. I tredici artisti coinvolti si concentrano sul paesaggio naturale, sulla presenza dell’uomo nel paesaggio e sul rapporto sempre più affascinante e sfidante tra natura umana e natura complessiva.

CODICE ITALIA ACADEMY, Palazzo Grimani, Venezia

A cura di Vincenzo Trione 

http://www.codiceitalia2015.com/it/news

federico aprile

LUNGHE DISTANZE, Galleria Spazio Zucchelli, Bologna

http://www.fondazionezucchelli.altervista.org/portale/

CORRENTE CONTINUA, Galleria del Premio di Suzzara

https://www.facebook.com/events/1047981295236344/

 

Evento dedicato alle arti e ai giovani artisti del nostro territorio in occasione dell'apertura di un nuovo spazio all'interno della Galleria del Premio completamente rinnovato.
Il progetto e l'evento sono stati organizzati da CRiU Suzzara, il Collettivo formato da Andrea Maiocchi, Paola Scuteri e Vincenzo Dangelo, tre giovani architetti suzzaresi vincitori del concorso "la cultura come bene comune" organizzato da For.Ma e finanziato dalla Fondazione Cariplo, con il progetto ArteAgricoltura.
Il lavoro di un anno si conclude e porta ad un nuovo inizio proprio con questo evento che vuole fornire un flash di tutte le attività artistiche che potranno avere luogo nel nuovo spazio chiamato Arti48.

 
Gli artisti chiamati ad esporre per la pittura ed installazioni sono Federico Aprile, Daniele Curcio, Donato Novellini, Benny Mangone, Beatrice Madella, per la fotografia Re-Mend e Fabrizio Demasi, per la danza si esibirà il gruppo DanzaStudio, per la sezione musica Andrea Incerchia, Diego DeVincenzi, Luca Lodi, per il teatro Fabio Zulli e Andrea Avanzi, e la performance di TemenosTeatro.        

CODICE ITALIA ACADEMY, Biennale di Venezia 2015

http://www.codiceitalia2015.com/it/eventi/codice-italia-academy

 

I workshop costituiscono una parte delle iniziative pensate da Vincenzo Trione. Laboratori tematici, diretti da alcuni artisti presenti in mostra, sono rivolti agli allievi delle Accademie di Belle Arti italiane. Gli studenti saranno dapprima selezionati dai Direttori delle Accademie insieme con i docenti. Dopo, verranno sottoposti alla valutazione finale da parte di una commissione presieduta da Vincenzo Trione e formata da alcuni artisti invitati al Padiglione Italia della Biennale Arte 2015.
I workshop, di taglio teorico-pratico, della durata di tre giorni, con cadenza mensile (da giugno a novembre 2015 - ad eccezione di agosto), si svolgeranno presso il Parco Scientifico Tecnologico di Venezia Marghera (Venezia).